menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mail dell'Inps per il bonus da 600 euro: ma è una truffa

L'Inps avvisa gli utenti che è in corso un tentativo di truffa tramite email di phishing finalizzata a sottrarre fraudolentemente il numero della carta di credito

Occhio alla truffa. L'Inps avvisa gli utenti che è in corso un tentativo di truffa tramite email di phishing finalizzata a sottrarre fraudolentemente il numero della carta di credito, con la falsa motivazione che servirebbe a ottenere un rimborso o il pagamento del bonus 600 euro. L'istituto di previdenza nazionale invita quindi tutti gli utenti a ignorare email che propongono di cliccare su un link per ottenere il pagamento del bonus 600 euro o qualsiasi forma di rimborso da parte dell'Inps. Si ricorda che le informazioni sulle prestazioni Inps sono consultabili esclusivamente accedendo direttamente dal portale Inps e che l'Inpa, per motivi di sicurezza, non invia in nessun caso mail contenenti link cliccabili.

L’Istituto ricorda sempre a tutti i cittadini che in nessun caso acquisisce, telefonicamente o via email ordinaria, le coordinate bancarie o altri dati che permettano di risalire a qualsivoglia informazione finanziaria. Inps invita i propri utenti a non dare seguito a nessuna richiesta che arrivi per email non certificata, per telefono o tramite il porta a porta. Il mese scorso l'Inps aveva già informato i propri utenti che si erano nuovamente verificati sospetti tentativi fraudolenti di richiesta di dati sensibili, sempre il cosiddetto phishing. In particolare, sarebbe stata messa in atto una campagna di malware attraverso l’invio di sms che invitavano a cliccare su un link per aggiornare la propria "domanda Covid-19" e inducevano a installare una app malevola. Questi sms non erano inviati dall’Inps. Eventuali sms che l’Istituto dovesse inviare non contengono mai link a siti web, l’unico accesso ai servizi Inps è tramite il sito istituzionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento