rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Cronaca

Truffa un artigiano di Bellaria: giostraio pedinato ed arrestato

Secondo quanto ricostruito dagli uomini dell'Arma della stazione di Bellaria Igea Marina, il giovane aveva acquistato due condizionatori, ordinati mediante una falsa e-mail, in nome e per conto di una ditta veneta estranea ai fatti

Con un escamotage è riuscito a raggirare un artigiano di Bellaria. Ma la pronta denuncia della vittima ha consentito ai Carabinieri di stanarlo. Nei guai, con l'accusa di truffa aggravata, è finito un giostraio ravennate di 29 anni. L'episodio si è consumato giovedì pomeriggio. Secondo quanto ricostruito dagli uomini dell'Arma della stazione di Bellaria Igea Marina, il giovane aveva acquistato due condizionatori, ordinati mediante una falsa e-mail, in nome e per conto di una ditta veneta (estranea ai fatti) e con la quale l'azienda fornitrice il denunciante aveva solidi rapporti da anni commerciali. Il truffatore è stato pedinato ed intercettato dai Carabinieri in un parcheggio nei pressi del parco giochi Mirabilandia subito dopo aver ritirato, dal fattorino dell'attività, due condizionatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa un artigiano di Bellaria: giostraio pedinato ed arrestato

RavennaToday è in caricamento