E' specializzato a rifilar "pacchi": aveva truffato online un connazionale

L'uomo ha denunciato il caso ai Carabinieri della stazione di Campiano, che hanno attivato le indagini del caso

Ha acquistato attraverso un portale di e-commerce un smartphone di ultima generazione. Ma l'acquisto non è mai giunto a destinazione. Vittima della truffa un 52enne di nazionalità romena. L'uomo ha denunciato il caso ai Carabinieri della stazione di Campiano, che hanno attivato le indagini del caso. Il malcapitato aveva versato 300 euro sulla carta poste pay come indicatagli dal venditore. Quest'ultimo poi ha fatto perdere sue notizie. Gli uomii dell'Arma sono riusciti a rintracciare il possessore della carta ricaricabile: si tratta di un 24enne rumeno residente a Torino, specializzato in questo tipo di “pacchi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento