rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca Conselice

Funerale rocambolesco, donna insulta i presenti e prende a calci e pugni gli agenti: arrestata

Accompagnata presso il comando centrale, ha continuato a dare in escandescenza, danneggiando una sedia e una porta

Funerale rocambolesco martedì scorso a Conselice, dove si è reso necessario l'intervento della Polizia locale della Bassa Romagna. Una donna, in evidente stato di alterazione, ha iniziato a inveire e a insultare i presenti alla cerimonia funebre, che hanno subito allertato le forze dell'ordine richiedendone l'intervento.

Gli agenti, supportati dalla pattuglia infortunistica inviata dal comando centrale, hanno cercato di calmare la donna che, anziché esibire i documenti, ha aggredito gli operatori con calci e pugni. Accompagnata presso il comando centrale, ha continuato a dare in escandescenza, danneggiando una sedia e una porta. 

L'esagitata è stata pertanto denunciata per i reati turbamento di funzione religiosa e tratta in arresto per danneggiamento aggravato e resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, misura poi convalidata dall'autorità giudiziaria competente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Funerale rocambolesco, donna insulta i presenti e prende a calci e pugni gli agenti: arrestata

RavennaToday è in caricamento