rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Non ricorda più dove ha parcheggiato l'auto: gli Assistenti civici aiutano una turista

E' uno degli incubi più ricorrenti: dimenticarsi dove si è parcheggiata la propria auto. E per una turista milanese, l'incubo è diventato realtà

E' uno degli incubi più ricorrenti: dimenticarsi dove si è parcheggiata la propria auto. E per una turista milanese, l'incubo è diventato realtà. Nei giorni scorsi la donna, in visita a Ravenna, non riusciva più a trovare il luogo in cui aveva parcheggiato la propria auto. Alcuni Assistenti civici l’hanno notata, comprensibilmente agitata, in piazza Mameli: la donna ha riferito loro di essere in cerca da alcune ore del luogo dove aveva lasciato l’auto. Gli assistenti, cittadini volontari che già da alcuni anni operano in supporto alla Polizia municipale nel centro storico fornendo informazioni e segnalando tempestivamente eventuali situazioni di degrado, l'hanno accompagnata presso il Comando della Polizia municipale per cercare di aiutarla a ricostruire i suoi ultimi movimenti. Inizialmente l'unico particolare che ricordava era quello di aver visto il Mausoleo di Galla Placidia; poi, col passare del tempo, la turista è riuscita ad aggiungere sempre maggiori dettagli. Ripercorrendo a ritroso il percorso effettuato accompagnata da un volontario, la donna ha ritrovato con grande sollievo la propria autovettura in viale Baracca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non ricorda più dove ha parcheggiato l'auto: gli Assistenti civici aiutano una turista

RavennaToday è in caricamento