menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tutti negativi dopo il Covid: dopo l'isolamento i ragazzi tornano al centro di accoglienza

I ragazzi positivi sono rimasti quasi tutti asintomatici durante il periodo di isolamento; si sono quindi ricongiunti agli altri ragazzi rimasti in quarantena dentro la struttura

Mercoledì la situazione all’interno del Centro di Accoglienza Straordinario (Cas) di via Manzoni a Barbiano - dove nei giorni scorsi erano stati registrati alcuni casi di Coronavirus - è tornata alla normalità. Tutti i ragazzi positivi hanno terminato l’isolamento presso hotel Covid e sono rientrati in struttura, a seguito della certificazione di avvenuta guarigione da parte dell’Ausl. Lo stesso è avvenuto per gli altri migranti che erano stati alloggiati temporaneamente presso la casa di via Gaggio a Budrio, sempre gestita dalla cooperativa Cefal.

I ragazzi positivi sono rimasti quasi tutti asintomatici durante il periodo di isolamento; si sono quindi ricongiunti agli altri ragazzi rimasti in quarantena dentro la struttura. Al momento sono 16 i migranti alloggiati presso il Cas. "Si conclude nel migliore dei modi questa vicenda che è stata gestita con attenzione dal gestore, in stretta collaborazione con l’Ausl", commenta il sindaco di Cotignola Luca Piovaccari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento