menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tutto esaurito per la prima di prosa con Leo Gullotta al Teatro "Walter Chiari"

Con questa nuova stagione, l’amministrazione prosegue il proficuo rapporto di collaborazione con Accademia Perduta-Romagna Teatri che ha posto e consolidato il teatro comunale come luogo di riferimento e di riconosciuta eccellenza culturale

Il cartellone dedicato alla prosa è stato inaugurato da un protagonista d’eccezione: Leo Gullotta in Pensaci, Giacomino di Luigi Pirandello e la prima ha ottenuto un incredibile successo di pubblico con i 230 posti tutti al completo. Con questa nuova stagione, l’amministrazione prosegue il proficuo rapporto di collaborazione con Accademia Perduta-Romagna Teatri che ha posto e consolidato il teatro comunale come luogo di riferimento e  di riconosciuta eccellenza culturale.  

La rassegna, che mai è stata interrotta da ventiquattro anni dall’apertura del teatro dopo il restauro, è la testimonianza di un impegno costante, che ha portato ottimi risultati, sia in termini di qualità dell’offerta che di partecipazione di pubblico. La Stagione Teatrale 2018/2019 conferma questa dinamicità, ospitando a Cervia una ricca rassegna di Prosa, i divertenti appuntamenti di Teatro Comico e l’apprezzata rassegna Favole. Confermati anche gli "Incontri con gli Artisti", organizzati in collaborazione col Carl Comunale, che hanno luogo al Ridotto del Teatro nel pomeriggio del loro secondo giorno di permanenza a Cervia.

"Il Teatro comunale è uno dei più importanti luoghi di riferimento della vita culturale della città - afferma ’assessore alla cultura Michela Lucchi -. L'amministrazione comunale ogni anno investe importanti risorse per offrire una programmazione di assoluta eccellenza. Nell’arco di tempo ha improntato il progetto artistico sulla qualità e sulla pluralità dei linguaggi, raccogliendo entusiastici consensi dai diversi pubblici che lo frequentano. La nuova stagione del Teatro comunale “Walter Chiari” di Cervia sottolinea una volta di più la vitalità e la dinamicità della sua offerta. Un’alternanza di prosa classica e contemporanea, commedie brillanti e intensi drammi, teatro ragazzi e comicità, musica d’autore e colta, fino alle tradizionali rappresentazioni in lingua vernacolare, spettacoli di assoluta singolarità e qualità".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Attualità

Russi, partono i corsi di lingua del Comitato di Gemellaggio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento