menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco aggredisce i clienti del ristorante e poi si "sfoga" coi poliziotti: denunciato

L'uomo, in evidente stato di ebbrezza, all’inizio è stato collaborativo, poi ha modificato il proprio atteggiamento manifestando nei confronti dei poliziotti segni di nervosismo

La Polizia di Stato ha denunciato in stato di libertà un 39enne italiano per i reati di oltraggio e resistenza a Pubblico uffficiale. Poco prima della mezzanotte di venerdì 1 dicembre, una volante della Questura è intervenuta in un ristorante di via Trieste dove era stata segnalata una persona ubriaca e molesta. Sul posto gli agenti hanno identificato un uomo, che si trovava all’interno di un’auto in sosta nel parcheggio antistante il locale. Alcuni clienti hanno dichiarato agli agenti che poco prima, all’interno del ristorante il 39enne avrebbe recato disturbo spintonando una persona e inveendo contro alcuni dei presenti.

L'uomo, in evidente stato di ebbrezza, all’inizio è stato collaborativo, poi ha modificato il proprio atteggiamento manifestando nei confronti dei poliziotti segni di nervosismo e, sceso dall’auto, è rimasto a torso nudo dopo essersi spogliato degli indumenti della parte superiore del corpo e ha proferito nei confronti dei poliziotti frasi oltraggiose. Continuando ad apostrofare i poliziotti con attributi offensivi, il 39enne ha cercato di introdursi nuovamente nel locale, ma è stato bloccato dagli agenti. Pertanto, l'uomo è stato accompagnato in Questura e denunciato all’Autorità Giudiziaria per i reati di oltraggio e resistenza a Pubblico ufficiale, e all’Autorità Amministrativa per lo stato di ubriachezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento