menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco pretende dal fruttivendolo una birra e tenta di rubargli il registratore di cassa. Trovato con la droga

Bloccato dai proprietari, è stato preso in consegna dai militari

"Tentata rapina" e "detenzione di stupefacente ai fini di spaccio". Con queste accuse i Carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Ravenna hanno arrestato giovedì pomeriggio un 34enne tunisino. Gli uomini dell'Arma sono intervenuti in un fruttivendolo del borgo San Rocco dopo che era stata segnalata la presenza di un cliente stava cercando di portarsi via il registratore di cassa.

All’arrivo i militari hanno appurato che l’avventore, già in evidente stato di ebbrezza, in cerca di un’altra birra in un negozio, che evidentemente non ne aveva, alteratosi aveva tentato di rubare il registratore di cassa. Bloccato dai proprietari, è stato preso in consegna dai militari e trovato anche in possesso di 32 grammi di hashish, destinato evidentemente allo spaccio.

Dopo la ricostruzione dei fatti, l’uomo è stato dichiarato. Venerdì, con la convalida del provvedimento e la richiesta dei termini a difesa, il giudice per le indagini preliminari di Ravenna ha imposto il divieto di dimora nella Provincia di Ravenna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento