rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Ubriaco al supermarket, prende a calci gli agenti della Municipale

Martedì mattina si è svolta l'udienza per direttissima di Jan Fudulu, arrestato lunedì verso le ore 14.50 in Via Di Roma a Ravenna con l'accusa di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale

Martedì mattina si è svolta l’udienza per direttissima di Jan Fudulu, arrestato lunedì verso le ore 14.50 in Via Di Roma a Ravenna, da Agenti della Municipale,  con la quale il giudice ha convalidato l’arresto e accettato il rito abbreviato disponendo l’udienza per il prossimo dicembre. Il fatto risale appunto a ieri (lunedì 4 ottobre) quando nelle prime ore del pomeriggio gli agenti si sono recati al supermercato Coin in via di Roma dove era stato segnalato un uomo in stato di ubriachezza che stava disturbando il personale del negozio.

L’uomo, Jan Fudulu cittadino rumeno e conosciuto dagli agenti perchè più volte coinvolto in episodi di disturbo e solito bivaccare nella zona del centro storico, era in evidente stato di ubriachezza. Così da rivolgersi agli agenti e al direttore del negozio Coop con fare arrogante e minaccioso fino a scagliarsi contro uno degli agenti con calci e pugni, tali da provocare lesioni giudicate guaribili  in 20 giorni.

L’uomo è stato tratto in arresto per il reato di cui all’art. 337 c.p. resistenza a pubblico ufficiale e 582 c.p. lesioni, reati per i quali, appunto,è stato processato e condannato questa mattina. Il Giudice del Tribunale di Ravenna, Zavaglia, ha inoltre disposto la misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Ravenna fino alla data del processo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco al supermarket, prende a calci gli agenti della Municipale

RavennaToday è in caricamento