rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Bagnacavallo

L'ufficio postale di Bagnacavallo si sposta nella sede ristrutturata

Gli interventi nella struttura di via Fiume consentiranno ora di offrire a clienti e operatori un servizio qualitativamente migliore in condizioni di maggiore comfort e sicurezza, sia per quanto riguarda i servizi Postali sia per i prodotti Bancoposta

L’ufficio postale di Bagnacavallo, interessato nelle scorse settimane da lavori di restyling strutturale durante i quali il servizio è stato garantito presso i locali adiacenti, ritorna ad essere operativo nella vecchia sede a partire da mercoledì prossimo con i consueti orari. Le attività di sportello saranno sospese solo lunedì a martedì, per permettere il trasferimento di arredi, attrezzature e documentazione dai locali attigui, ma rimangono comunque attivi i servizi di consegna delle raccomandate e dei pacchi inesitati (non recapitati per assenza del destinatario) e della corrispondenza ai casellisti.

Durante i due giorni di sospensione, la clientela in possesso delle carte Postepay, Postamat-Maestro e i titolari di carte di credito aderenti ai circuiti internazionali Visa, Visa Electron, Mastercard, Maestro, Jcb, Diners o American Express, potrà comunque utilizzare lo sportello automatico Postamat, che resterà in funzione 24 ore su 24, per operazioni di prelievo contanti, interrogazioni su saldo e lista movimenti, ricarica di tutti i telefoni cellulari, pagamento delle principali utenze e oltre 2.000 bollettini di conto corrente postale, ricarica della carta prepagata Postepay.

Per tutte le altre tipologie di operazioni ci si può rivolgere agli uffici postali vicini, che verranno opportunamente potenziati.  Gli interventi nella struttura di via Fiume consentiranno ora di offrire a clienti e operatori un servizio qualitativamente migliore in condizioni di maggiore comfort e sicurezza, sia per quanto riguarda i servizi Postali sia per i prodotti Bancoposta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ufficio postale di Bagnacavallo si sposta nella sede ristrutturata

RavennaToday è in caricamento