rotate-mobile
Sabato, 3 Dicembre 2022
Cronaca

Ultimo atto per l'autorizzazione del rigassificatore: arriva la firma del decreto

La firma arriva entro i 120 giorni di tempo assegnati dal Governo, che scadono il prossimo 8 novembre: con quest’atto, verrà formalizzata l’autorizzazione dell’opera

Dopo la conclusione della Conferenza dei servizi, l’iter per la realizzazione del rigassificatore al largo di Ravenna si completerà con la firma, da parte del Commissario straordinario per l’infrastruttura, il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, del Decreto di approvazione del Provvedimento Autorizzatorio Unico (Pau) entro i 120 giorni di tempo assegnati dal Governo, che scadono il prossimo 8 novembre: con quest’atto, verrà formalizzata l’autorizzazione dell’opera.

In occasione del completamento dell’iter, è convocata una conferenza stampa lunedì 7 novembre; oltre al presidente Bonaccini, saranno presenti il sindaco di Ravenna, Michele De Pascale, l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Vincenzo Colla, l’amministratore delegato di Snam, Stefano Venier, il direttore generale Cura del territorio e dell’Ambiente della Regione, coordinatore della struttura commissariale regionale, Paolo Ferrecchi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultimo atto per l'autorizzazione del rigassificatore: arriva la firma del decreto

RavennaToday è in caricamento