Un fiore-mosaico in difesa delle donne nella sede dei piloti al Porto

Il fiore in mosaico in ricordo delle donne vittime della violenza vuole essere un segno di benvenuto rivolto a tutti coloro che visitano la città del mosaico amica delle donne

È stata inaugurata venerdì mattina la mattonella in mosaico per il progetto “I fiori di Ravenna città amica delle donne” nella sede dei piloti del Porto a Marina di Ravenna. All’inaugurazione erano presenti il sindaco Michele de Pascale, l’assessora alle Politiche e cultura di genere Ouidad Bakkali, Gabriella Mazzotti di Linea Rosa, la mosaicista Anna Fietta e una rappresentanza del corpo piloti (il capo pilota Roberto Bunicci, il sotto capo pilota Massimiliano Fabiani, i piloti Giampiero Di Maggio, Erasmo Carabellese e Raul Freccia, la conduttrice della pilotina Frida Maltoni e le responsabili della segreteria Daniela Schiano e Daniela Vattin).

Il progetto di Linea Rosa, associazione di volontariato per il sostegno e la difesa delle donne in difficoltà, coinvolge i mosaicisti ravennati nella realizzazione di un simbolo concreto che testimonia l’attenzione di Ravenna nei confronti delle donne in difficoltà. Il fiore in mosaico in ricordo delle donne vittime della violenza vuole essere un segno di benvenuto rivolto a tutti coloro che visitano
la città del mosaico amica delle donne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Lo sfogo di una parrucchiera: "Salone anti-covid, ma le miei clienti non possono più venire"

  • Troppe persone nel negozio di alimentari: chiuso per 5 giorni

Torna su
RavennaToday è in caricamento