menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un anno di volontariato: tutte le attività dell'Associazione nazionale Carabinieri

La sezione cervese conta oggi 137 associati ed è una realtà particolarmente attiva. Dell’associazione fanno parte 83 carabinieri in congedo, 26 soci familiari e 28 soci simpatizzanti

Si è svolta domenica, presso la sala riunioni del Comune di Cervia, l’assemblea generale degli iscritti della sezione di Cervia dell’Associazione Nazionale Carabinieri. All’ordine del giorno vi era l’approvazione del bilancio consuntivo 2018 e preventivo 2019.

La sezione cervese conta oggi 137 associati ed è una realtà particolarmente attiva. Dell’associazione fanno parte 83 carabinieri in congedo, 26 soci familiari e 28 soci simpatizzanti. L’assemblea è stata l’occasione non solo per esaminare i bilanci, ma anche per fare il punto sull’intensa attività svolta . I bilanci sono stati approvati all’unanimità. La sezione di Cervia dell’Associazione Nazionale Carabinieri è presieduta da Giulio Lettieri. La sede è in Piazza Pisacane, al piano terra del Palazzo comunale (lato ex Pescheria). La sede è condivisa con altre associazioni d’arma ed è aperta tutti i giorni feriali dalle ore 9,30 alle 12,30 e, all’occorrenza, anche in altri orari.

Il filo conduttore delle attività sociali 2018 e 2019 si ispira ai principi di difesa dei valori di legalità e delle regole, che sono alla base della nostra convivenza civile e democratica e ai valori di sostegno e solidarietà agli associati e alle loro famiglie. Tra le attività svolte vi sono quelle portate avanti dai volontari attivi dell’associazione, con particolare riferimento ai servizi prestati per favorire una corretta entrata e uscita degli alunni nei plessi scolastici. Le scuole primarie interessate sono la Giovanni Pascoli e la Martiri Fantini di Cervia e la Giuseppe Mazzini di Milano Marittima. Gli orari sono dalle 7,50 alle 8,50 e dalle 12,20 alle 13,20. Sono servizi che sono disciplinati dalla Convenzione per la pubblica incolumità che l’Associazione Carabinieri ha con l’Amministrazione Comunale di Cervia. Gli ex carabinieri sono riconoscibili con l’uniforme del volontariato.

Particolarmente importanti sono i servizi prestati dai volontari nella Porta Mare di Cervia, che collega il Centro storico a viale Roma, nella mattina della giornata di mercato del giovedì e durante tutte le sere della stagione estiva. Il servizio è particolarmente apprezzato, oltre che dai cervesi, anche dai turisti. La sezione di Cervia dell’Associazione Nazionale Carabinieri si è attivata per le iniziative sociali sia per il 2018 che per il 2019, che hanno visto e prevedono la partecipazione a raduni e momenti importanti della vita associativa nazionale, un’attività di assistenza e di collegamento con le famiglie dei militari dell’Arma in congedo e un rapporto di collaborazione con le istituzioni locali e con le altre rappresentanze territoriali di militari in congedo delle varie Armi. E’ inoltre prevista la partecipazione alle ricorrenze civili e militari e alle iniziative per la legalità. Hanno poi un certo successo i pranzi sociali organizzati dall’associazione per i soci. Si tratta quindi di un ruolo molto positivo svolto per la comunità cervese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Salute

Cos'è e come si misura l'Indice di Massa Corporea?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento