menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un assegno all'associazione che promuove attività sportive per atleti sordi

La Round Table 11 Ravenna ha consegnato un assegno per un importo pari a 2.000 euro a favore dell'associazione sportiva dilettantistica Asd Quadrifoglio Sport Ravenna

Domenica, in occasione della tappa del campionato nazionale di calciobalilla 'Giochi senza barriere', la Round Table 11 Ravenna ha consegnato un assegno per un importo pari a 2.000 euro a favore dell'associazione sportiva dilettantistica Asd Quadrifoglio Sport Ravenna. Il contributo è stato destinato a supporto di questa realtà locale che vuole promuovere, in Emilia Romagna e non solo, l’organizzazione di eventi sportivi dedicati a persone affette da sordità collaborando anche con la Federazione Sport Sordi Italia (F.S.S.I.).

GIi obiettivi delle iniziative promosse dall'associazione Asd Quadrifoglio permettono infatti la pratica sportiva ad atleti sordi di tutte le età, dai più giovani fino agli adulti, favorendo la condivisione ed il senso dell’unione e del gruppo, il rispetto delle regole e degli impegni, divertendosi insieme anche in discipline sportive nuove e meno tipiche, come il calciobalilla ad esempio, e coinvolgendo anche persone udenti In occupazioni d’interpretariato, arbitraggio e supporto organizzativo.

Presenti alla consegna il presidente della Round Table 11 di Ravenna Samir Bassoni con alcuni soci, la Presidente di Asd Quadrifoglio Sport Ravenna Carla Ciotti, il presidente della Federazione Sport Sordi Italia Guido Zanecchia oltre ai numerosi atleti e ragazzi intervenuti per partecipare al torneo, che ha visto una numerosissima adesione dato il carattere Nazionale dell'evento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Torna l'iniziativa "Parliamo della mia salute": gli incontri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento