rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Un’auto per l'Associazione Carabinieri per il servizio di pattugliamento dei lidi durante l’estate

Fusignani: “L’attività di sorveglianza del litorale svolta grazie al prezioso contributo dell’Anc comincerà il prossimo fine settimana”

Venerdì pomeriggio davanti alla sede della Emiliana Motor, concessionaria Ford di Ravenna, è stata ufficialmente consegnata ai rappresentanti dell’Associazione nazionale Carabinieri (Anc) che svolgono attività in convenzione con il Comune, un’auto che consentirà loro di svolgere il servizio di pattugliamento nei lidi durante la stagione estiva.

Un importante contributo è arrivato anche da Alberto Zoli, della Nuova Clar, distributrice del marchio Avia, che fornirà il carburante per l’autovettura.

Parole di soddisfazione e gratitudine ha espresso il vicesindaco Fusignani nei confronti del titolare della Emiliana Motor, Giovanni Mazzini, e dello stesso Zoli, presenti alla consegna insieme con il comandante della Polizia municipale Andrea Giacomini e, per l’Anc, Antonio Manzelli, Isidoro Mimmi (coordinatore dell’associazione), Stefania Sanzani e Benedetta D’Angelis.

“Gesti come questi – ha detto Fusignani – sono la dimostrazione del fatto che il tessuto economico cittadino riconosce sempre di più l’importanza delle attività svolte dall’Associazione nazionale Carabinieri a sostegno della Polizia municipale e quindi la validità dello strumento della convenzione che con l’Anc abbiamo stipulato anche quest’anno, potenziandola, e che amplieremo sempre di più. L’anno scorso era stata la Sva a mettere a disposizione l’auto; quest’anno l’Emiliana Motor.

Già dal prossimo fine settimana i volontari dell’Associazione nazionale Carabinieri saranno in servizio sui lidi, pattugliando in particolare vari punti delle località di Marina di Ravenna, tra cui la zona Rivaverde, e di Lido di Dante, dove svolgeranno una attenta e preziosissima azione di sorveglianza, finalizzata a segnalare eventuali criticità, per la tutela del decoro, con particolare riferimento alle zone retrodunali”.

“Quella dell’Anc – ha sottolineato Fusignani - è una vera e propria attività di supporto, caratterizzata da un elevato grado di professionalità anche se volontaria, all’azione della nostra Polizia municipale, per monitorare situazioni critiche e quindi contribuire a innalzare i livelli di sicurezza sul territorio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un’auto per l'Associazione Carabinieri per il servizio di pattugliamento dei lidi durante l’estate

RavennaToday è in caricamento