menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un buono spesa in cambio di rifiuti: al via l'iniziativa "Voglio una vita differenziata"

Il buono è spendibile nei negozi convenzionati della città. I buoni, inoltre, sono cumulabili, per cui è possibile utilizzarne più di uno per un singolo acquisto

Ha preso il via sabato 8 dicembre a Castel Bolognese l’iniziativa “Voglio una vita differenziata”, promossa dall’Amministrazione comunale castellana e da Hera, condivisa con Atersir. Fino al 6 gennaio prossimo, recandosi alla stazione ecologica di Castel Bolognese i cittadini riceveranno in omaggio un buono da 3 euro ogni 15 kg di rifiuti conferiti in un’unica soluzione. Il buono è spendibile nei negozi convenzionati della città entro il 28 febbraio 2019. "Dopo il successo ottenuto due anni fa - commenta il vicesindaco e assessore all'ambiente del Comune di Castel Bolognese Luca Della Godenza – riproponiamo un'iniziativa molto interessante per i cittadini e i commercianti castellani. Un'iniziativa che consente di aumentare la raccolta differenziata, di far conoscere la stazione ecologica di Castel Bolognese e incentivare il commercio cittadino a km 0 in un periodo importante come le festività natalizie".

Un buono spesa in cambio dei rifiuti

Il buono verrà consegnato dagli operatori della stazione ecologica di Hera ogni 15 kg complessivi di vetro, plastica, lattine, carta, rottami metallici, piccoli elettrodomestici, oli minerali e alimentari, batterie auto/moto conferiti dal cittadino in un’unica consegna. Saranno distribuiti fino a 5 buoni al giorno per singolo utente. L’iniziativa è valida solo per i clienti domestici residenti nel comune di Castel Bolognese, fino a esaurimento dei buoni, che hanno un valore complessivo di 6.600 euro e sono spendibili entro il 28 febbraio 2019. I buoni, inoltre, sono cumulabili, per cui è possibile utilizzarne più di uno per un singolo acquisto. Nel caso in cui la spesa sia inferiore al valore complessivo dei buoni consegnati all’esercente, non è previsto alcun rimborso.

I negozi green

Attualmente hanno aderito all’iniziativa una trentina di negozi di Castel Bolognese, riconoscibili da una apposita comunicazione esposta nel negozio, che riporta il titolo “Voglio una vita differenziata”, accompagnato dalla dicitura “Negozi green 2018”. Gli esercenti aderenti, infatti, si impegnano a effettuare e promuovere a loro volta una corretta e sostenibile gestione dei rifiuti prodotti, mettendo in atto specifiche azioni per la loro riduzione ed effettuando la raccolta differenziata. L’adesione al progetto è volontaria e i negozianti potranno aderire anche successivamente al suo avvio. La lista degli esercenti coinvolti è disponibile on line sul sito del Comune www.comune.castelbolognese.ra.it e anche alla stazione ecologica.

La stazione ecologica di Castel Bolognese

La stazione ecologica di Castel Bolognese è in via Canale n. 496, ed è aperta dal lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle 12.30, il lunedì e giovedì pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00. Alla stazione ecologica si riceve lo sconto individuale di 0,15 euro per ogni kg di carta/cartone, vetro/lattine/plastica, batterie esauste, olio minerale e vegetale e di 4 euro per ogni conferimento di diversa tipologia di rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (Raee) di grandi dimensioni tra le seguenti (tv monitor, frigoriferi, congelatori, condizionatori, lavatrici, lavastoviglie). I conferimenti di Raee per i quali è possibile ricevere lo sconto possono essere al massimo tre in un anno, indipendentemente dal numero di pezzi consegnati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Attualità

Russi, partono i corsi di lingua del Comitato di Gemellaggio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento