menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un catalogo per proporre ai turisti le meraviglie di Ravenna

Con l’occasione sono state presentate le nuove magliette di Ravenna Tourism, indossate dal personale Iat, con l’immagine del logo di Dante 2021

Agli inizi di agosto è in piena forma e attività l’ufficio turismo del Comune - Iat, informazione e accoglienza turistica - in piazza San Francesco, gestito da Ravenna Incoming. In questi giorni ha ricevuto la  visita dell’assessore al Turismo Giacomo Costantini, che ha voluto così esprimere la sua piena soddisfazione per il lavoro svolto e le numerose iniziative messe in campo nell’ambito dei servizi di accoglienza.

“Sono molto contento – ha sostenuto Costantini – dell’impegno prezioso svolto dagli Iat e quindi da Ravenna Incoming, in collaborazione con le guide turistiche e gli altri attori del territorio, che mi preme ringraziare. Si tratta di un’accoglienza rinnovata anche nelle proposte: ad esempio, tra le tante iniziative interessanti, sono stati confezionati pacchetti di visite guidate particolarmente attrattivi non solo dal punto di vista dell’offerta della città d’arte, ma che valorizzano anche l’aspetto naturalistico del Parco del Delta. Insieme, tra l’altro, stiamo costruendo un catalogo di esperienze anche cartaceo che ci accompagnerà nelle fiere e che dovrà essere punto di riferimento di alberghi e campeggi nel proporre l’offerta complessiva della città".

"In particolare – conferma Francesca Ferruzzi di Ravenna Incoming - siamo soddisfatti della positiva attenzione che continuano a ricevere da parte di ospiti e turisti le visite guidate a partenza garantita, che si svolgono dal lunedì alla domenica, con inizio alle 10.30, dalla sede Iat di piazza San Francesco, e che finora non sono mai andate deserte, registrando prenotazioni in crescita anche online”. Con l’occasione sono state presentate le nuove magliette di Ravenna Tourism, indossate dal personale Iat, con l’immagine del logo di Dante 2021. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento