menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un cortometraggio di animazione a distanza per raccontare la storia del "Re virus"

Lo scopo era principalmente quello di alleviare la pesantezza del momento, nella convinzione di poter valorizzare il contributo di ognuno dei volontari che aderivano al progetto

"Eravamo chiusi in casa in pieno lockdown con il web come strumento principale per comunicare, ormai quasi per tutti, e un’attività frenetica sui social per restare uniti anche se lontani”. Così l’Atelier del cartone animato, associazione di promozione sociale di San Pietro in Vincoli,, ha pensato a un inedito esperimento sociale e artistico in rete: realizzare un cortometraggio di animazione a distanza, con il contributo delle persone da casa.

Lo scopo era principalmente quello di alleviare la pesantezza del momento, nella convinzione di poter valorizzare il contributo di ognuno dei volontari che aderivano al progetto (e così ci pare sia stato). "Antonio Franchini, ragazzo autistico di Meldola, ha scritto una simpatica storia sul “Re virus” - spiegano gli ideatori del progetto - Chiedevamo foto o scansioni di almeno un disegno che noi avremmo animato o comunque inserito nel cortometraggio d'animazione. I partecipanti che hanno aderito entusiasticamente sono stati 93, molto oltre le aspettative e la mole di lavoro stimata inizialmente. Per metà bambini (il più piccolo ha due anni), molti dalla scuola primaria Manzoni di Forlì, dalla odv BucaneveXAutismo e del Sedicicorto Film Festival, che ha appoggiato il progetto. L’altra metà sono genitori, insegnanti, educatori, curiosi, animatori 2D e 3D, illustratori, pittori e musicisti".

La storia è stata narrata da Andrea Chimenti (ex leader della band Moda) con contributi animati da Michele Bernardi, pluripremiato e importante autore dell’animazione italiana, e da Antonella Antonioni. Tutti gli altri hanno inviato immagini. Si tratta di artisti e amici dell'arte come i romagnoli Paolo Trioschi, Clelio Rossi, Sebastiano Antonellini, Daniela Montanari, Stefano Ricci, poi Simone Filippi dal Veneto, Luana Rizzo dal Piemonte, Pietro Dichiara da Ancona, Gabriele Gambuti da e Alessia Lettolil da San Marino, Ugo Maccari dall'Austria, Carlos Saramago e Massimo Esposito dal Portogallo, Diana Vergis Vinh da Seattle, Vittorio Pranzini, Alessandra Rinaldi, Valentina Ambrosi e tanti altri. Le musiche sono di Andrea Prati e i Cartuneitors.

Il materiale raccolto in rete, con il coordinamento di Elena Cavalieri, è stato elaborato, animato e diretto dall’esperto di animazione Claudio Tedaldi, presidente dell’Atelier del cartone associazione di promozione sociale. Il risultato è un cortometraggio di 7 minuti insolito, un caleidoscopio di stili e interpretazioni del “lockdown” costruito in modo inedito, senza mai incontrarsi personalmente. La pubblicazione è prevista alle 8,00 di mercoledì 29 luglio e sarà visionabile da Facebook (www.facebook.com/cartoneanimato) e dal canale YouTube dell’Atelier del cartone animato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento