menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un dipinto per omaggiare gli studi danteschi: il dono del pittore Cassani a Ivan Simonini

L'artista ha consegnato all'editore ravennate un dipinto affettuoso e ironico, dove Simonini veste i panni di Virgilio accanto al Sommo Poeta

Una curiosa iniziativa per premiare chi da anni ha speso tempo ed energie per studiare la vita e l'opera di Dante. Arriva così l'omaggio del pittore ravennate Giovanni Cassani a Ivan Simonini per i suoi studi danteschi. L'artista ha consegnato all'editore ravennate un dipinto in occasione della seconda edizione del libro "I mosaici ravennati nella Divina Commedia. Dagli ultimi Canti del Paradiso ai primi dell’Inferno in 111 visioni".

Nel dipinto (acrilico su tavola, cm 54x74) è evidente l’approccio dell’artista, affettuoso e a un tempo ironico: Simonini è infatti raffigurato nelle vesti di Virgilio, in tipico abito romano, a fianco di Dante Alighieri, ma il personaggio principale dell’opera è Satana in persona che sembra cacciarli entrambi, come indesiderati, dall’Inferno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento