Un grande labirinto artistico in mosaico nel giardino del carcere

La grande opera collettiva sarà presto parte integrante del restyling del Giardino del Labirinto in fase di progettazione

E' stato inaugurato domenica nel giardino davanti al carcere di Ravenna, nell’ambito della Biennale di Mosaico Contemporaneo 2019 e alla presenza dell’Assessore alla Cultura del Comune di Ravenna Elsa Signorino e della Direttrice del Carcere Carmela De Lorenzo, il labirinto pavimentale in mosaico dell’Associazione Dis-Ordine con il Patrocinio di Ministero della Difesa e Comune di Ravenna (Assessorato alle Politiche Sociali – Assessorato alla Cultura – Assessorato Ambiente) e in collaborazione con LandShapes di Paolo Gueltrini.

La grande collezione di mosaici ravennati è stata realizzata con ampio coinvolgimento generazionale di artisti e mosaicisti, delle scuole e degli ospiti della casa circondariale dal 2017 a oggi.  L’opera è un percorso pavimentale sviluppato attraverso 169 moduli triangolari, sia in richiamo alla tarsia del labirinto di San Vitale, sia come traccia verso la direzione “E quindi uscimmo a rivedere le stelle.”(Dante Inferno XXXIV, 139).  Ai partecipanti è stato suggerito il tema trasversale "Gli Elementi della natura nell’Opera di Dante", entro il quale ognuno ha potuto individuare un’ampia gamma di suggestioni da trasporre in immagini, texture, geometrie, segni, simboli, cifre e figure. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La grande opera collettiva, realizzata con il contributo di Comune di Ravenna, Orsoni Venezia, Siderurgica Ravennate, Amici di Chartres, Cmc, Dollia Costruzioni e Ristrutturazioni, la Bottega del Fabbro, Arcadia e Azimut, sarà presto parte integrante del restyling del Giardino del Labirinto in fase di progettazione, con arredi per accogliere i parenti in visita ai detenuti e una teca espositiva per mostre temporanee che periodicamente ravviverà il luogo con esposizioni ed eventi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'impatto contro il guard-rail è violentissimo: ancora una tragedia in strada, muore una ragazza

  • Superenalotto, sfiorato il colpaccio: un solo numero lo priva di 20 milioni

  • Maltempo, Bassa Romagna ancora martoriata dalla grandine: chicchi grandi come noci

  • Fatale incidente nella notte: muore in bici investito da un'auto

  • Dalle parole si passa velocemente ai fatti: nel caos spunta una lama, accoltellato un ragazzo a Marina di Ravenna

  • Si "innamora" di una ragazza e chiede aiuto ai social per ritrovarla: storia a lieto fine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento