Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Un mare di solidarietà, raccolti oltre duemila euro a favore dei pazienti cardiopatici

Si è conclusa l'ottava edizione della rassegna. I fondi raccolti sosterranno il reparto di Cardiologia e Cardiochirurgia pediatrica dell'ospedale Sant'Orsola di Bologna

Si è conclusa domenica la rassegna estiva benefica "Un mare di solidarietà" che per ben due mesi ha portato musica e poesia all'alba dei lidi ravennati registrando il tutto esaurito nel corso di un'estate che ha voluto riportare spensieratezza e leggerezza. Giunta alla sua ottava edizione, la rassegna è stata ideata da Livia Santini ed è dedicata a Piccoli Grandi Cuori Odv, l'associazione che opera a favore di bambini e adulti cardiopatici presso il Reparto di Cardiologia e Cardiochirurgia Pediatrica e dell'Età Evolutiva del Policlinico di Sant'Orsola di Bologna: raccolti più di duemila euro che andranno a sostenere il "progetto Pareti" per colorare gli spazi del Padiglione 23 (ambulatori e degenza CCHPED e presto anche in terapia intensiva e sala raggi) e ridurre la percezione di medicalizzazione per i cardiopatici congeniti ricoverati, piccoli e grandi.

"Anche quest'anno tantissimi volontari insieme agli esercenti dei Lidi Ravennati hanno scelto di donare il proprio tempo e le proprie risorse. Grazie al contributo volontario di chi ha partecipato sia come artista, pubblico o esercente abbiamo raccolto la somma di euro 2.126", afferma Livia Santini.

Molto soddisfatta dell'esito dell'iniziativa anche la presidente di Piccoli Grandi Cuori, Paola Montanari: "In tutto quello che facciamo ci mettiamo davvero il cuore e grazie a Livia, una cara amica prima di tutto, oltre che volontaria dell'associazione, da anni possiamo portare cultura e solidarietà sul territorio con iniziative come questa. Nel corso di otto edizioni siamo riusciti a raccogliere oltre venti mila euro, con i quali abbiamo dato vita a numerose azioni: abbiamo realizzato il giardino pensile, abbiamo acquistato una strumentazione importantissima, il Nicas Navigator, uno strumento di precisione in dotazione al reparto di Cardiologia e Cardiochirurgia Pediatrica e dell'Età Evolutiva del Policlinico di Sant'Orsola che permette di rilevare dati complessi sui pazienti in modo indolore e senza creare loro stress".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un mare di solidarietà, raccolti oltre duemila euro a favore dei pazienti cardiopatici

RavennaToday è in caricamento