Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Un nuovo grande invaso per gli agricoltori: "Riserva idrica strategica nei periodi di siccità"

Si è tenuta mercoledì a Brisighella la conferenza dei servizi afferente il progetto “Moreda” per la realizzazione di un importante invaso artificiale pubblico ad uso irriguo

Si è tenuta mercoledì a Brisighella la conferenza dei servizi afferente il progetto “Moreda” per la realizzazione di un importante invaso artificiale pubblico ad uso irriguo. Alla conferenza hanno partecipato il sindaco Massimiliano Pederzoli, gli assessori all’ambiente e all’agricoltura Monti e Spada e l’assessore alla sicurezza urbana e protezione civile Laghi, oltre a Giorgio Cozzolino, dirigente della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per le province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini. Hanno partecipato anche il presidente del Consorzio di Bonifica della Romagna occidentale, Alberto Asioli, i funzionari dell’ufficio Viva della regione Emilia-Romagna e dirigenti dell’Unione della Romagna Faentina.

"Tale riserva idrica viene considerata strategica e necessaria per la nostra agricoltura locale, che nei periodi di siccità si trova sempre più di frequente in sofferenza - spiega il primo cittadino Pederzoli - Si ravvisa pertanto la necessità di accumulare acqua nei mesi invernali per poterla utilizzare durante le sempre più frequenti crisi idriche, non più solo estive, dovute anche ai cambiamenti climatici. Questo metterebbe in condizioni la nostra agricoltura di poter esprimere appieno le proprie grandi potenzialità nei mercati nazionali e internazionali, continuando a creare occupazione e sviluppo dei nostri territori. Confidando in una rapida conclusione dell’iter autorizzativo di questo intervento di potenziamento e del miglior utilizzo delle risorse idriche, non solo indispensabili ai mercati agricoli, ma anche alla tutela e salvaguardia dell’ambiente fluviale del Lamone, che risulterà così più fruibili a tutta la collettività".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo grande invaso per gli agricoltori: "Riserva idrica strategica nei periodi di siccità"

RavennaToday è in caricamento