Cronaca

Un nuovo supermercato al posto dell'ex concessionaria: "Ma vicino c'è una necropoli"

Hanno già avuto inizio i lavori per la realizzazione di un nuovo supermercato dove si trovava l'ex concessionaria Francia, non lontano dalla rotonda Gran Bretagna

Hanno già avuto inizio i lavori per la realizzazione di un nuovo supermercato dove si trovava l'ex concessionaria Francia, non lontano dalla rotonda Gran Bretagna. "Si pone con grande evidenza la criticità legata a possibili pesanti ricadute anche sotto il profilo archeologico, dal momento che nella zona è stata rinvenuta la “necropoli di viale Europa”, con 150 sepolture più numerosi oggetti, monete, lucerne, contenitori in ceramica, oggetti in bronzo, in ambra e oro, scoperta durante gli scavi per il sottopassaggio ferroviario Ravenna – Rimini oltre 20 anni fa - spiega il capogruppo di Ama Ravenna Daniele Perini, che ha presentato in merito un'interrogazione - Data l'assenza di una Carta delle potenzialità archeologiche, la stessa Soprintendenza archeologica precisa di poter fare ben poco, priva di strumenti normativi adeguati, anche in ragione del fatto che siamo in presenza di un intervento privato. Chiediamo dunque all'aministrazione, pur nella consapevolezza della carenza dei mezzi normativi, di seguire con la dovuta attenzione la vicenda e di impegnarsi, tra l'altro, per la costante presenza in cantiere di un archeologo, di attivarsi per giungere quanto prima alla stesura della Carta delle potenzialità archeologiche al fine di meglio intervenire, in maniera preventiva, nei piani urbanistici".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo supermercato al posto dell'ex concessionaria: "Ma vicino c'è una necropoli"

RavennaToday è in caricamento