menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un regalo per tutti i bimbi meno fortunati: Babbo Natale porta i doni a casa dei ravennati

In soli due giorni il Babbo Natale dell'associazione Il Terzo Mondo ha già consegnato i doni a 100 bambini e bambine di Ravenna

La solidarietà natalizia non si ferma e accende i sorrisi di tanti bambini. Con il progetto "Grazie Babbo Natale", a cura della organizzazione di volontariato Il Terzo Mondo, giunto quest'anno alla sua terza edizione, Babbo Natale sta facendo in tante case di Ravenna per consegnare personalmente i doni a ogni bambino e bambina con la speranza di ricevere in cambio un piccolo sorriso, grande come un cuore.

Il presidente dell'organizzazione Charles Tchameni Tchienga, dopo avere condiviso l'iniziativa, è stato "sommerso da doni ricevuti dai collaboratori e dai singoli cittadini", e come promesso ha iniziato la distribuzione dei regali di Natale già dal 21 dicembre. 

In soli due giorni di consegna (21 e 22 dicembre) il Babbo Natale dell'Associazione Il Terzo Mondo ha già consegnato i doni a 100 bambini e bambine, rispettando l'orario del coprifuoco (22:00). La consegna dovrebbe concludersi il 24 dicembre, con l'obiettivo di raggiungere più bambini e bambine possibile. 

"Finché continueremo come tuttora a ricevere la fiducia delle persone che affidano a noi la loro solidarietà verso i bambini - riferisce Charles Tchameni Tchienga -, nessun bambino meno fortunato e nessuna famiglia in stato di diniego rimarrà senza regali, poiché il sorriso di un bambino è per noi un punto di crescita. Nonostante questo periodo d’emergenza Covid, noi della Odv Il Terzo Mondo, assieme a tutti i nostri collaboratori, sostenitori e benefattori, ci siamo promessi di far passare un Natale straordinario ad ogni bambino".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il mito del Passatore: eroe cortese o spietato assassino?

Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento