rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Lugo

Un tuffo nell'800 con le danze in abiti d'epoca di "La storia siamo noi"

Il centro di Lugo si è trasformato nella cornice ideale per una serie di balli ottocenteschi a cura della “Società di danza - Circolo di Romagna”, nell’ambito dell’iniziativa “La storia siamo noi”

Sabato, per un pomeriggio, il centro di Lugo si è trasformato nella cornice ideale per una serie di balli ottocenteschi a cura della “Società di danza - Circolo di Romagna”, nell’ambito dell’iniziativa “La storia siamo noi”. Trenta ballerini rigorosamente in abito d’epoca sono partiti dalla rampa di accesso alla Rocca per poi raggiungere l’anti-sala consiliare, dove hanno eseguito una quadriglia. Successivamente i danzatori hanno percorso la piazza e il loggiato del Pavaglione, posizionandosi nel lato ovest nel locale “Amici miei” e per circa un’ora hanno ballato accompagnati da Alessandro Guidi al pianoforte, Chiara Pavesi al flauto traverso e Nicoletta Bassetti al violino. “La storia siamo noi” ha animato tutto il fine settimana con diverse iniziative volte a valorizzare il patrimonio storico di Lugo e dei suoi personaggi. L’iniziativa, al suo secondo esperimento, è stata organizzata dall’associazione “Storia e Memoria della Bassa Romagna” con il patrocinio del Comune di Lugo, della Provincia di Ravenna e della Regione Emilia-Romagna. La direzione artistica è di Paolo Gagliardi.

Un salto nel tempo con i balli dell'ottocento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un tuffo nell'800 con le danze in abiti d'epoca di "La storia siamo noi"

RavennaToday è in caricamento