menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una borsa di studio in memoria di Benigno Zaccagnini

Il bando proponeva di realizzare un saggio breve in cui commentare e attualizzare una frase con cui, già nel 1975, Zaccagnini metteva in guardia dai guasti prodotti dalla “mercificazione della vita quotidiana”

L’Associazione culturale Benigno Zaccagnini prosegue le iniziative nelle Scuole superiori per recuperare la memoria dello statista ravennate di cui, tra poche settimane, si celebrerà il trentennale della scomparsa. Sabato si è svolta la premiazione della borsa di studio di 1.000 euro messa in palio al Liceo Classico Dante Alighieri di Ravenna grazie al contributo offerto dalla Banca di Credito Cooperativo.

Il bando proponeva di realizzare un saggio breve in cui commentare e attualizzare una frase con cui, già nel 1975, Zaccagnini metteva in guardia dai guasti prodotti dalla “mercificazione della vita quotidiana”. Il premio è stato assegnato a Claudia Molignoni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento