Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Una camminata in memoria di Dante Servadei: in palio panettoni, salumi e ceramiche

Si tratta di una "camminata ludico motoria" di 8,5 o di 2,5 chilometri dedicata al ceramista scomparso nel 2015

Sabato 25, con partenza e arrivo presso la Sede provinciale Confartigianato in Viale Berlinguer 8, è in calendario la "Seconda Camminata dell'Artigianato - secondo Memorial Dante Servadei". Si tratta di una "camminata ludico motoria" di 8,5 o di 2,5 chilometri, organizzata da Confartigianato in collaborazione con G.S. Locomotiva, Anap e Ancos. Ritrovo e iscrizioni presso la Sede
Confartigianato dalle 13.30, la partenza è fissata per le 15.15 (contributo organizzativo 2 euro, gratuito per associati Confartigianato, Anap e Ancos). Il premio di partecipazione, per tutti gli iscritti, sarà un panettone. Premiazione a tutte le società con un minimo di 8 iscritti, alle prime tre società premi in salumi e una ceramica offerta da ‘Ceramica Gatti 1928 Faenza’.

Dante Servadei

Nipote e allievo del pittore e scultore ceramista Riccardo Gatti, fondatore nel 1928 dell'omonima bottega d'arte ceramica, Dante Servadei raccolse l'eredità della Bottega nel 1972, anno della scomparsa del suo maestro, proseguendo il lavoro del fondatore e svolgendo un ruolo fondamentale nel rinnovamento dello stile della ceramica moderna. Famosa, in particolare, l'invenzione della tecnica dei decori a riflessi metallici che ha ottenuto numerosi riconoscimenti e le cui formule costituiscono ancora un segreto gelosamente custodito. Presidente provinciale di Confartigianato dal 1983 al 1995, nello stesso periodo ha fatto parte della giunta nazionale confederale, reggendo fino al 2000 la presidenza nazionale della categoria della ceramica artistica. Servadei ha ricoperto anche gli incarichi di presidente del Consorzio ceramisti faentini e di coordinatore del Consiglio nazionale ceramico. A Servadei, scomparso nel 2015, è intitolata questa "Camminata dell'Artigianato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una camminata in memoria di Dante Servadei: in palio panettoni, salumi e ceramiche

RavennaToday è in caricamento