rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca Faenza

Una delegazione dalla Germania per festeggiare il gemellaggio con Faenza

Una delegazione tedesca proveniente dall'Assia nell'anno del 25esimo anniversario del partenariato con la Regione Emilia-Romagna ha fatto tappa a Faenza per incontrare i rappresentanti delle istituzioni locali

Una delegazione tedesca proveniente dall'Assia (stato della Germania), impegnata in questi giorni ad approfondire la conoscenza del territorio regionale, nell'anno del 25esimo anniversario del partenariato con la Regione Emilia-Romagna ha fatto tappa venerdì mattina a Faenza per incontrare i rappresentanti delle istituzioni locali. Il gruppo, guidato da Birgit Heitland, parlamentare del Land tedesco dell'Assia e prima cittadina di Zwingenberg, città gemellata con Brisighella dal 2000, era composto da 40 persone di diversa estrazione sociale e culturale. Il partenariato con l’Assia in questi anni ha interessato tanti settori fondamentali per lo sviluppo della regione Emilia-Romagna in Europa e nel mondo come la ricerca, l’innovazione, la formazione universitaria, l'impresa e il turismo. A fare gli onori di casa il vicesindaco di Faenza Massimo Isola, che, insieme all'assessore ai gemellaggi Simona Sangiorgi e ai consiglieri regionali Gianni Bessi e Manuela Rontini ha colto l'occasione per illustrare alla delegazione tedesca i principali aspetti culturali, imprenditoriali e sociali della città manfreda e del territorio ravennate.

“In questo momento difficile per la casa comune europea, in particolare per le ferite provocate dalla Brexit, dalla crisi dei migranti e dalle recenti scosse indipendendiste nella regione Catalana, da Faenza rilanciamo la convinzione che i valori espressi dall'Europa unita dei popoli siano i semi di futuro per la crescita dei nostri territori, sia da un punto di vista politico-economico che sociale e culturale", ha commentato la Heitland. "Nonostante le tante difficoltà alla base di qualsiasi percorso di integrazione politico-istituzionale internazionale - ha rimarcato l'assessore Sangiorgi, crediamo fortemente nella costruzione dell'edificio europeo attraverso le esperienze di gemellaggio e di conoscenza reciproca e pertanto continueremo a lavorare in questo senso su più fronti”.

“Il Partenariato tra l’Emilia-Romagna e l’Assia - ha aggiunto la consigliera Rontini - è un esempio virtuoso di cooperazione tra regioni avanzate che credono e investono nel futuro dell'Europa e continua a rappresentare una grande occasione di sviluppo economico e sociale per i cittadini, le imprese e tutta la nostra comunità regionale. Iniziative come quella di oggi servono a rafforzare il senso di appartenenza alla famiglia europea e a creare preziose occasioni di confronto e dialogo per arricchire il carnet delle proposte da avanzare nelle opportune sedi europee per migliorare crescita, coesione sociale e qualità della vita dei territori in cui viviamo". Dopo l'incontro e uno scambio di doni tra gli amministratori locali presenti, la giornata faentina della delegazione tedesca è proseguita con la visita al Museo internazionale delle Ceramiche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una delegazione dalla Germania per festeggiare il gemellaggio con Faenza

RavennaToday è in caricamento