Una donazione della banca per ristrutturare la scuola dell'infanzia

Il finanziamento è stato stanziato per contribuire alle spese per la ristrutturazione che l’istituto paritario ha sostenuto prima dell’avvio del corrente anno scolastico

Negli ultimi giorni di dicembre La Bcc ravennate, forlivese e imolese ha deliberato un contributo di 8.000 euro a favore della scuola dell’infanzia Asilo Azzaroli di Sant’Agata sul Santerno. Il finanziamento è stato stanziato per contribuire alle spese per la ristrutturazione che l’istituto paritario ha sostenuto prima dell’avvio del corrente anno scolastico.

"I lavori, di natura strutturale, sono stati portati a compimento la scorsa estate e hanno avuto un valore complessivo di circa 200.000 euro - racconta Francesca Battistini, presidente della cooperativa Progetto Crescita che si occupa della gestione della scuola per conto del consorzio Solco e della Fondazione Asilo Azzaroli - Ci teniamo a ringraziare la banca per questo sostegno e per l’attenzione al progetto che ha dimostrato". L'istituto paritario dell'infanzia Asilo Azzaroli di Sant'Agata sul Santerno è l'unica scuola dell'infanzia del comune basso romagnolo. Al momento è frequentata da 78 bambini divisi in tre sezioni omogenee: piccoli, mezzani e grandi.

Potrebbe interessarti

  • I Consultori a Ravenna: elenco, indirizzi e servizi

  • Aperitivo a Ravenna: 5 locali ideali per un cocktail all'aperto

  • I borghi medievali romagnoli da non perdere

  • Trapianto di cornea a Ravenna: numeri in crescita, interventi e farmaci innovativi

I più letti della settimana

  • I pompieri arrivano per spegnere un incendio: e trovano il cadavere di un uomo

  • La scia di sangue non si ferma. Schianto sull'Adriatica, muore dopo 6 giorni di agonia

  • Si schiantano contro le auto parcheggiate e si cappottano: tre giovani in ospedale

  • Si spoglia ubriaca in mezzo alla strada, poi aggredisce i poliziotti: in manette

  • Accoltellato di fronte alla caserma della Municipale: scene da panico in Darsena

  • Chiusi i 'campi-parcheggio' a Lido di Classe: ed è subito strage di multe

Torna su
RavennaToday è in caricamento