rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Una festa d'accoglienza per i bambini di Chernobyl

Dopo i saluti delle autorità, tra le quali l’assessore provinciale Eleonora Proni, inizieranno i giochi di squadra sulla sabbia e l’animazione con musica, balli e giochi nell’acqua

Si svolgerà martedì la festa d’accoglienza a favore dei bambini bielorussi. La Provincia, in collaborazione con l'associazione di volontariato "Ravenna Belarus", ha infatti organizzato l’evento "La forza dell'accoglienza tra magia e sogno" presso il bagno "Corallo Beach” di Marina Romea (in Viale Italia, 34). Alle ore 15 è previsto l’arrivo dei bambini di Chernobyl ospitati dalle famiglie del nostro territorio.

Dopo i saluti delle autorità, tra le quali l’assessore provinciale Eleonora Proni, inizieranno i giochi di squadra sulla sabbia e l’animazione con musica, balli e giochi nell’acqua. Alle 19, “Apericena” a buffet, e, alle  21, lo spettacolo di Eros Govi “La magia delle bolle” che chiude la giornata.

Sono ospiti presso le famiglie della nostra provincia, 210 ragazzi bielorussi e una ventina di accompagnatori. Le associazioni di volontariato coinvolte sono sei: Ravenna Belarus; Fraternità Misericordia di Casola Valsenio; Piccolo Mondo di Godo; Fondazione Aiutiamoli a vivere, comitato di Alfonsine e di Lugo; Associazione Amici di Neresheim; Insieme per un futuro migliore.

Il progetto “Iniziative a favore dei Bambini di Chernobyl” è inserito nel Piano Provinciale per la promozione delle politiche di tutela e accoglienza dell’infanzia e dell’adolescenza ed è finalizzato alla promozione e allo sviluppo delle politiche dell’affidamento familiare e alla qualificazione dell’accoglienza in comunità di bambini e ragazzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una festa d'accoglienza per i bambini di Chernobyl

RavennaToday è in caricamento