menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una Messa e un rosario per la 27esima Giornata mondiale del Malato

La Giornata è organizzata dall’Ufficio per la Pastorale della Salute assieme alle associazioni che in diocesi si occupano dell’assistenza degli ammalati e dell’accompagnamento ai pellegrinaggi

È in programma domenica 10 febbraio la Giornata Mondiale del Malato diocesana. Per permettere la partecipazione del maggior numero possibile di fedeli, è stato anticipato alla domenica il tradizionale Rosario e la Messa con l’Unzione degli Infermi per la festa della Beata Vergine Maria di Lourdes che ricorre l’11 febbraio. L’appuntamento è per le ore 15 in Cattedrale prima con la recita del Rosario e alle 15.30 con la Santa Messa presieduta dall’arcivescovo di Ravenna-Cervia, monsignor Lorenzo Ghizzoni, e concelebrata da vari sacerdoti, al centro della quale sarà impartito il sacramento dell’Unzione degli infermi.

La Giornata è organizzata dall’Ufficio per la Pastorale della Salute assieme alle associazioni che in diocesi si occupano dell’assistenza degli ammalati e dell’accompagnamento ai pellegrinaggi: Unitalsi, Centro Volontari della Sofferenza, Legio Mariae, Movimento apostolico Ciechi e l’hospice Villa Adalgisa. Saranno loro ad accompagnare le persone che lo vorranno alla celebrazione e a riportarli nelle loro case. “Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date” (Mt 10,8) è il tema dal quale prende spunto questa Giornata del Malato 2019.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento