Una Messa in suffragio di tutti i morti sulla strada

Alla funzione religiosa, officiata da don Francesco Cavina, presenzierà il sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi

Sabato 15 agosto, alle ore 9.30, nella Chiesa di Santa Maria Maddalena di Faenza si terrà una santa messa in suffragio di tutti i caduti della strada. La scelta di svolgere la messa in una chiesa più ampia rispetto alla tradizionale Chiesetta di San Lazzaro è dovuta alla necessità di
rispettare le attuali normative di prevenzione anti-Covid. Alla funzione religiosa, officiata da don Francesco Cavina, presenzierà il sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi. Chi volesse esporre nella Chiesa di San Lazzaro le foto dei propri famigliari morti in incidenti stradali può contattare il presidente del Quartiere Borgo Giovanni Assirelli (tel. 3381992819).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • Folle inseguimento sulle auto rubate nella notte: finisce con un incidente

  • 10 alunni e 2 insegnanti positivi al Covid: la scuola chiude e fa il tampone a tutti

  • Investita mentre attraversa sulle strisce: donna in condizioni gravissime

  • Azienda in crisi e lavoratori a rischio, lo sfogo di una dipendente: "Ci hanno abbandonati"

  • Coronavirus, 53 nuovi casi nel ravennate: anziani positivi in casa di riposo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento