Cronaca

Una nuova infrastruttura per il pronto soccorso dell'ospedale di Faenza

Consentirà di aumentare gli spazi attualmente a disposizione per l’attesa dei pazienti non sospetti covid e per l’attività di pre-triage

Anche all’ospedale di Faenza una nuova infrastruttura provvisoria darà supporto al pronto soccorso. Si tratta di moduli prefabbricati e temporanei che, senza interventi invasivi che potrebbero interferire con le attività sanitarie, consentiranno di aumentare gli spazi attualmente a disposizione per l’attesa dei pazienti non sospetti covid e per l’attività di pre-triage.

La nuova struttura prefabbricata allestita in esterno, in area attigua al pronto soccorso in prossimità dell’attuale camera calda, sarà connessa all’edificio ospedaliero tramite due corridoi, anch’essi realizzati con moduli prefabbricati, di collegamento ai percorsi e distinti per i pazienti sospetti e non sospetti. La  superficie complessiva dell’intervento è di circa 170 metri quadrati.

20201106_165515-2

20201106_165536-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una nuova infrastruttura per il pronto soccorso dell'ospedale di Faenza

RavennaToday è in caricamento