Una 'piccola Einstein' da Lugo a Parigi alla finale dei Campionati internazionali di giochi matematici

Camilla si è classificata prima nella categoria C1 (ragazzi di prima e seconda media) tra circa 2000 ragazzi provenienti da tutta Italia, e ora è approdata alla finalissima internazionale

"Logica, intuizione e fantasia". Questo è lo slogan dei "Campionati Internazionali di Giochi Matematici", gare matematiche dove una decina di difficili quesiti, con enunciati divertenti e intriganti, devono essere risolti in un’ora e mezza e sorprendono per le soluzioni semplici ed eleganti. La studentessa Camilla Guerzoni della Scuola “Francesco Baracca” di Lugo ha superato brillantemente le varie fasi: la semifinale regionale a Ravenna il 16 marzo e la finale nazionale all’Università Bocconi a Milano l’11 giugno classificandosi prima nella categoria C1 (ragazzi di prima e seconda media) tra circa 2000 ragazzi provenienti da tutta Italia, e ora è approdata alla finalissima internazionale, prevista a Parigi a fine agosto 2019.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Camilla è così entrata a far parte della squadra costituita dai primi cinque classificati per ciascuna delle categorie partecipanti, che rappresenterà l'Italia. “Il mio obiettivo era quello di arrivare alla prima semifinale - spiega Camilla - Credo che quel giorno mi fossi svegliata in forma e che la fortuna mi stesse assistendo. In poco tempo (35 minuti) ho fatto tutti i 12 esercizi senza particolari problemi. Mio fratello continuava a ripetermi che sarei andata in Francia e io gli ripetevo di non illudersi. Poi arrivati alla premiazione del 20esimo classificato mi sono rassegnata, fino a quando ho sentito "Al primo posto Camilla Guerzoni da Lugo". Ci ho messo un po’ a capire che si trattava di me. Sono corsa sul podio con le gambe che mi tremavano tantissimo. Ero felicissima! Tutti si sono congratulati con me e mi hanno dato una coppa enorme. Uscita, ho trovato i miei parenti ancora più sconvolti di me!”. La Scuola “Francesco Baracca” e gli insegnanti, orgogliosi dei risultati dell’allieva, augurano il meglio a Camilla che ora sarà impegnata dal 24 al 26 luglio al festival “Tutto è Numero” a Caldè sul Lago Maggiore, per gli allenamenti della nazionale in preparazione alla finale di Parigi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tuffa nella piscina dell'hotel, poco dopo lo ritrovano morto in acqua

  • Fatale incidente nella notte: muore in bici investito da un'auto

  • Imbocca la Classicana contromano: schianto tra due auto e un camion

  • Sassi dal cavalcavia, colpita un'auto con una famiglia a bordo: "Un grande spavento per i bimbi"

  • Trovato senza sensi in acqua, morto un anziano turista in spiaggia

  • Si schianta contro il guard rail in autostrada: automobilista in gravi condizioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento