rotate-mobile
Cronaca

Una pista ciclabile da 850mila euro per collegare Ponte Nuovo e Madonna dell'Albero

La pista avrà una larghezza di tre metri, prevede anche l'adeguamento dei marciapiedi e sarà completamente illuminata da fari a led per poter essere fruibile anche nelle ore notturne

Sono iniziati da una settimana i lavori relativi al primo stralcio della pista ciclopedonale tra Ponte Nuovo e Madonna dell’Albero, nel tratto da via Dismano a via dell’Ulivo, lungo via del Pino, per un investimento di 300mila euro. La durata prevista è di quattro mesi. Gli interventi riguarderanno la realizzazione di un percorso ciclopedonale che da via dell’Ulivo a Ponte Nuovo si colleghi a un altro percorso che farà parte di una nuova urbanizzazione tra via dei Cotogni e l’asilo; l’adeguamento del percorso esistente nel tratto successivo fino a via Dismano; l’allargamento dei marciapiedi in via Dismano fino al percorso ciclabile che sottopassa la rotonda Myrdal Alva, quella “delle tartarughe”; l’adeguamento dell’impianto di pubblica illuminazione lungo via del Pino; il tombamento del tratto di fosso esistente di fronte alla parrocchia unitamente alla sistemazione dell’area sterrata adiacente; l’integrazione della segnaletica necessaria lungo il nuovo percorso.

"Il progetto è stato richiesto fortemente dai cittadini - ha spiegato l'assessore ai lavori pubblici Roberto Fagnani presentando il secondo stralcio di lavori - ed è nel piano investimenti del 2018. Il primo tratto, in corso di realizzazione, va da via Dismano a via del Pino, mentre il secondo tratto parte da via del Pino e arriva a via Cella". La pista avrà una larghezza di tre metri, prevede anche l'adeguamento dei marciapiedi e sarà completamente illuminata da fari a led per poter essere fruibile anche nelle ore notturne. In totale, i due stralci vedranno un investimento di 850mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una pista ciclabile da 850mila euro per collegare Ponte Nuovo e Madonna dell'Albero

RavennaToday è in caricamento