rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Faenza

Una raccolta fondi per aiutare il giovane ceramista camerunense

L'obiettivo è quello di raccogliere 5.000 euro per l'acquisto di un forno ad alta temperatura e materie prime, che gli permetteranno di sperimentare nuove tecniche e incrementare la sua produzione

C’è tempo fino al 31 agosto per contribuire a dare una opportunità di formazione professionale a Victor Fotso Nyie, il giovane ceramista di origine camerunense, ma faentino di adozione e da anni in città, risultato vincitore del concorso ‘Artigiano del cuore 2021’ promosso, come ogni anno, dalla Fondazione Cologni e dalla piattaforma Wellmade.

Il premio in palio è una donazione raccolta tramite una campagna di crowdfunding per sostenere il proseguimento della sua attività e la sua ricerca artistica nella ceramica. L'obiettivo è quello di raccogliere 5.000 euro per l'acquisto di un forno ad alta temperatura e materie prime, che gli permetteranno di sperimentare nuove tecniche e incrementare la sua produzione; una spesa difficile da affrontare in autonomia dopo l'ultimo anno e mezzo di ripetute chiusure a causa dell’emergenza sanitaria.?

Al momento sono stati raccolti più di 2.000 euro ma con l’aiuto di tutti, appassionati della ceramica e no, l’obbiettivo per permettere a Victor di continuare a produrre splendide ceramiche e a creare valore artistico per il nostro territorio può essere raggiunto. Questo il link dove si può donare anche una piccola cifra: https://www.retedeldono.it/it/progetti/fondazione- cologni/sostieni-la-bottega-di-victor.

“Victor - dice il sindaco Massimo Isola - ha una storia che ci appartiene e di cui, come comunità, facciamo parte. L’esperienza del giovane ceramista nelle realtà produttive manfrede racconta della nostra inclinazione ad essere città ceramica con un forte respiro internazionale. Nel tempo abbiamo accompagnato Victor sia nella fase di formazione che all’ingresso nel mondo del lavoro, fino ad arrivare alla realizzazione della sua produzione artistica. Ora, in questo ulteriore parte di percorso professionale del giovane ceramista, vogliamo essere ancora di più al suo fianco; lo stiamo facendo con l’Associazione città delle ceramiche e con il dialogo attraverso la Fondazione Cologni con la quale abbiamo un rapporto molto stretto. È infatti nata l’opportunità di dare una mano a Victor, scelto inoltre dalla Fondazione stessa quale vincitore del prestigioso concorso ‘Artigiano del cuore 2021’. Nella raccolta, attraverso il crowdfunding, siamo a buon punto per poter raggiungere l’obiettivo e consegnare a Victor quella borsa di studio che può aiutarlo nella valorizzazione non solo del suo lavoro personale ma di quell’esperienza che ha maturato a Faenza e che quindi ne fa un rappresentante della nostra produzione artistica”.

Victor Fotso Nyie è nato in Camerun nel 1990. Nel 2010 si è diplomato all’Istituto di formazione artistica di Mbalmayo, nel suo paese d’origine e ha frequentato un corso realizzato dal faentino Walter Pasqui, ceramista che opera in Africa. Nel 2012 Nyie è arrivato in Italia per partecipare al Corso di mosaico dell’Accademia di Belle Arti di Ravenna. Parallelamente si appassionò al linguaggio ceramico e nel 2015 ottenne il diploma alla FITSTIC-Fondazione Istituto Tecnico Superiore Tecnologie Industrie Creative, di Cesena, che ha promosso il percorso ITS di Tecnico superiore per la progettazione e la prototipazione dei manufatti ceramici. La sua ricerca artistica lo portò a collaborare con diversi artisti ceramisti manfredi tra i quali Bertozzi & Casoni e la Bottega Gatti. Il suo talento è stato presto notato, tanto da aver inaugurato una mostra personale al Museo Carlo Zauli di Faenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una raccolta fondi per aiutare il giovane ceramista camerunense

RavennaToday è in caricamento