Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Una seduta pubblica per discutere del futuro dell'Olivetti-Callegari, ecco il programma

È stato definito l'ordine dei lavori delle commissioni del comune di Ravenna sanità pubblica e istruzione, presiedute rispettivamente da Alvaro Ancisi e da Chiara Francesconi, che discuteranno sul progettato trasferimento dell'istituto Olivetti

È stato definito l’ordine dei lavori delle commissioni del comune di Ravenna sanità pubblica e istruzione, che venerdì alle 15.00, nell’aula del Consiglio comunale, presiedute rispettivamente da Alvaro Ancisi e da Chiara Francesconi, discuteranno sul progettato trasferimento dell’istituto Olivetti. Parteciperà alla seduta il sindaco e presidente della Provincia Michele De Pascale. Per sua richiesta, il primo punto in discussione, di più diretta competenza della Commissione Istruzione, sarà: “Presentazione del piano di riordino delle sedi degli Istituti superiori ubicati nel Comune di Ravenna”. Su questo punto, sono stati invitati a partecipare al dibattito i dirigenti scolastici del Liceo Classico e Istituto Callegari Olivetti, del Liceo Scientifico e dell'Istituto tecnico Ginanni, con preghiera di diffusione ai rappresentanti dei rispettivi Consigli di Istituto. Seguirà il punto, di più diretta competenza della Commissione Sanità pubblica: “Valutazioni sulla congruità del trasferimento, a decorrere dal prossimo anno scolastico, dell’Istituto professionale A. Olivetti dalla sede di via Nino Bixio alla sede di via Umago dell’Istituto C. Callegari in relazione alla qualità dell’accoglienza degli allievi disabili”. Alla discussione di questo punto prenderà parte un rappresentante del Collegio docenti, il professor Giorgio Masotti, lo studente Christian Orselli quale membro del Consiglio d’Istituto, Francesco Deggiovanni quale presidente provinciale e regionale dell’Anmic (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili) e Antonio Ricci, presidente provinciale della Fand (Federazione tra le Associazioni Nazionali delle persona con Disabilità) e dell’Anmil (Associazione Nazionale fra lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro). La seduta è aperta al pubblico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una seduta pubblica per discutere del futuro dell'Olivetti-Callegari, ecco il programma

RavennaToday è in caricamento