Una spesa solidale per aiutare le vittime di violenza accolte da Sos Donna

Le volontarie e le operatrici del centro antiviolenza sono rimaste colpite dalla generosità dimostrata dai cittadini e dalle cittadine di Faenza che hanno accolto con entusiasmo l’iniziativa

Immagine di repertorio

L’Associazione Sos Donna, centro antiviolenza di Faenza, era presente al supermercato Coop “I Cappuccini” di Faenza nella giornata del 5 maggio per una raccolta di solidarietà in supporto alle donne che subiscono violenza, ospiti nelle case rifugio dell’associazione. Le volontarie del centro antiviolenza erano presenti con un punto informativo per sollecitare e sensibilizzare ancora una volta la cittadinanza a una riflessione sulla violenza alle donne, distribuendo inoltre a chi si recava a fare la spesa una lista con l’elenco degli alimenti e dei beni di prima necessità che potevano essere donati a Sos Donna dai clienti della Coop.

Le volontarie e le operatrici del centro antiviolenza sono rimaste colpite dalla generosità dimostrata dai cittadini e dalle cittadine di Faenza che hanno accolto con entusiasmo l’iniziativa, dimostrando ancora una volta la loro fiducia nei confronti progetto dell'associazione. Durante l’intera giornata sono stati donati 315 confezioni di riso e pasta, 318 prodotti alimentari in scatola (passata di pomodoro, tonno, legumi, olio), 358 prodotti per la prima colazione, 115 prodotti per l’infanzia e circa 35 prodotti per l’igiene della persona e della casa. Tutti i prodotti raccolti saranno destinati alle donne e ai bambini e bambine ospiti nelle strutture a indirizzo segreto gestite dall’associazione e alle donne in uscita dalla violenza che si rivolgono al centro antiviolenza Sos Donna e ne hanno la necessità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ennesimo violento schianto all'incrocio pericoloso: tre giovani in ospedale

  • Gusti e sapori unici: 10 pizzerie da "provare" a Ravenna

  • Muore a 57 anni dopo un'operazione: si indaga per omicidio colposo

  • Finge di essere rimasta senza benzina e con in auto il bimbo: tanti passanti truffati

  • Uno sguardo dentro al nuovo Mercato Coperto: ecco come è diventata la grande 'piazza della città'

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

Torna su
RavennaToday è in caricamento