Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Fusignano

Il "sì" di Maria Luisa e Cristina: celebrata a Fusignano la prima unione civile

"Dopo anni di confronto e battaglia politica per l'estensione dei diritti civili, siamo di fronte a un giorno importante non solo per Maria Luisa e per Cristina, ma per l'intera comunità", ha dichiarato il sindaco

Hanno detto "sì davanti al sindaco. Il primo cittadino di Fusignano, Nicola Pasi, ha celebrato domenica in municipio la prima unione civile del Comune, tra Maria Luisa e Cristina. “Dopo anni di confronto e battaglia politica per l'estensione dei diritti civili, siamo di fronte a un giorno importante non solo per Maria Luisa e per Cristina, ma per l’intera comunità - ha dichiarato il sindaco attraverso un post su Facebook -. Per affermare i diritti civili, sono infatti sì importanti le leggi e i decreti attuativi, ma da soli non bastano. Occorre lavorare sulla coscienza profonda delle comunità, sul senso comune, e per farlo servono passi concreti dove alle parole della norma seguono i nomi e i volti delle persone. Assieme a Maria Luisa e a Cristina questa mattina la nostra comunità ha fatto un primo grande passo: un passo di responsabilità e coraggio volto a superare vecchi pregiudizi e ad aprire le porte a un futuro più inclusivo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il "sì" di Maria Luisa e Cristina: celebrata a Fusignano la prima unione civile

RavennaToday è in caricamento