menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Università e Autorità portuali da tutto il mondo in visita a Ravenna

Obiettivo del progetto è quello di facilitare le pratiche di economia circolare tramite la creazione di un apposito network tra più porti europei

22 esponenti della Delegazione che guida il Progetto europeo Loop Ports, finanziato dal programma Eit Climate Kic, hanno visitato martedì il Terminal Container Ravenna, società partecipata da Sapir e Contship. Ad accompagnarli nella giornata di studio il presidente Giannantonio Mingozzi, il direttore generale Milena Fico e i dirigenti Battolini e Figna, componenti la Delegazione Università e Autorità Portuali provenienti da Spagna, Danimarca, Francia, Olanda e Italia.

Obiettivo del progetto è quello di facilitare le pratiche di economia circolare tramite la creazione di un apposito network tra più porti europei. "Un tema che ci interessa molto - ha sottolineato Mingozzi - utile per l'ampliamento dei nostri mercati di riferimento ed in particolare per la movimentazione dei container in tutto il mondo". L'evento è organizzato a Ravenna grazie all'impegno dell'Università di Bologna, del campus di Ravenna e dal Centro per l'Innovazione Cifla di Fondazione Flaminia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento