menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Università, il Comune offre la sala consiliare per le sedute di laurea

Il Comune di Ravenna concede la sala consiliare, o altre ritenute più idonee, in utilizzo agli studenti per lo svolgimento delle sedute di discussione delle tesi di laurea in remoto

Il Comune di Ravenna concede la sala consiliare, o altre ritenute più idonee, in utilizzo agli studenti per lo svolgimento delle sedute di discussione delle tesi di laurea in remoto. L’ordine del giorno “Proposta di concedere agli studenti universitari l’utilizzo della sala consiliare per lo svolgimento delle sedute di laurea”, presentato dal consigliere della Lega Nicola Pompignoli e con integrazione proposta dal Pd, è stato approvato all’unanimità durante la seduta consiliare di martedì.

"Molti studenti - spiega Pompignoli - abitano in zone non coperte da un'idonea rete internet o non hanno gli spazi per accogliere amici e parenti". Da qui l'idea di concedere la sala consiliare, con un limite di dieci persone, anche perchè "per l'autunno continueranno le sedute di laurea in remoto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento