rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Università, Mario Angelo Neve è il nuovo presidente del Campus di Ravenna

Secondo i risultati ufficiosi Neve avrebbe ricevuto 158 voti, un risultato che gli permetterebbe di entrare in carica per il suo primo mandato

Si sono concluse, venerdì, le elezioni dei presidenti dei Campus di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini per il triennio 2021-2025. I risultati ufficiosi resi noti da Unibo confermano l'elezione al primo madato di Mario Angelo Neve per il Campus di Ravenna.

Entrano in carica per il loro primo mandato anche il prof. Emanuele Menegatti a Forlì e Alessia Mariotti a Rimini. Confermato invece per un altro triennio il prof. Massimo Cicognani a Cesena. Per quanto riguarda l'elezione del presidente del Consiglio di Campus di Ravenna, l’affluenza è stata del 62,94% (180 su 286 elettori). Il professor Mario Angelo Neve ha ricevuto 158 voti, mentre 22 sono state le schede bianche.

Nel censimento di fine 2021 si registra, negli Atenei italiani, un calo medio di immatricolazioni del 3-4 % pari a 10.000 iscritti su un totale di 306.000, rispetto all'anno precedente. Per contro il Campus ravennate registra il record di immatricolazioni, 1400 nuovi iscritti, con un aumento del 13% (ben superiore alla crescita di tutto l'Ateneo, Romagna compresa), che porterà la popolazione universitaria ravennate a superare la soglia delle 4000 unità.

"Un segno di fiducia verso la città e la conferma di tre impegni mantenuti e ancora fecondi - afferma Giannantonio Mingozzi della segreteria del Pri di Ravenna - La capacità innovativa dei corsi di laurea, laboratori e centri di ricerca, biblioteche e servizi agli studenti, la passione di docenti e amministrativi consapevoli che gli studi universitari sono al servizio della crescita economica e dei valori di civismo. Comune, Alma Mater, Cassa di Ravenna e tutti i soci di Flaminia si ritrovano in un comune percorso di sviluppo e di servizi agli studenti avviato 30 anni fa e che oggi si amplia a nuove realtà di sostegno, come le imprese del porto, che offrono orientamenti formativi preziosi, inserimenti lavorativi e risorse che aiutano i nuovi arrivi come Medicina, la nuova sede di scienze ambientali, il Centro ricerche di Marina, lo studentato. Oggi la Ravenna città universitaria è  frutto della consapevolezza di tutti i cittadini che gli universitari non sono un fastidio bensì un'opportunità economica e formativa, un'investimento per le nuove leve che ci pone ai vertici delle buone classifiche italiane. E' doveroso ringraziare Elena Fabbri per il suo straordinario impegno di questi anni ed augurare buon lavoro al nuovo presidente del Campus Angelo Neve".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, Mario Angelo Neve è il nuovo presidente del Campus di Ravenna

RavennaToday è in caricamento