rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Centro / Via Maggiore

Va sotto casa della ex e rimedia una coltellata al collo: uomo in ospedale

L'uomo ha iniziato a suonare al citofono e a disturbare il silenzio della notte, fino a quando la donna ha minacciato di chiamare la Polizia

Singolare episodio nella notte tra martedì e mercoledì in centro a Ravenna. Attorno alle 3 un uomo, un 36enne tunisino già noto alle forze dell'ordine, si è recato sotto casa della propria ex nei pressi di via Maggiore, determinato a vedere la propria compagna. L'uomo ha iniziato a suonare al citofono e a disturbare il silenzio della notte, fino a quando la donna ha minacciato di chiamare la Polizia.

Giunta la volante della Questura di Ravenna sul posto, il 36enne si era già allontanato. Poi però, mentre i poliziotti stavano parlando con la donna, l'uomo è tornato sul posto mostrando una ferita al collo e pronunciando frasi sconnesse, in evidente stato di alterazione alcolica e accusando un'altra persona per la ferita riportata.

I poliziotti hanno allertato i soccorsi del 118, giunti sul posto con ambulanza e auto medica, che hanno trasportato il ferito - rimasto sempre cosciente - all'ospedale di Ravenna con codice di massima gravità. L'uomo si trova in ospedale dove non sarebbe in pericolo di vita, si attende ora di poterlo ascoltare per cercare di fare luce sulla vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va sotto casa della ex e rimedia una coltellata al collo: uomo in ospedale

RavennaToday è in caricamento