Cronaca

Tenta di strangolare la compagna: arrestato. In casa droga e bici rubate

L'episodio si è consumato giovedì mattina in un appartamento del centro della città bizantina. A dare l'allarme è stato un vicino

Al culmine dell'ennesima lite ha tentato di strangolare la compagna che voleva cacciarlo fuori di casa. Un tunisino di 30 anni, disoccupato, è stato arrestato dai Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile di Ravenna. L'episodio si è consumato giovedì mattina in un appartamento del centro della città bizantina. A dare l'allarme è stato un vicino, che ha sentito le urla nell’appartamento della coppia. Giunti sul posto, gli uomini dell'Arma hanno bloccano l'extracomunitario. La donna con evidenti segni al collo, grazie al tempestivo intervento dei militari, non ha riportato gravi lesioni. Affidata alle cure dei sanitari per fortuna avrà bisogno solo di qualche giorno di riposo. I militari hanno effettuato un'accurata perquisizione.

continua nella pagina successiva ====> REFURTIVA NEL GARAGE (FOTO) E DROGA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di strangolare la compagna: arrestato. In casa droga e bici rubate

RavennaToday è in caricamento