menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Usano una stufetta per scaldarsi dal freddo: famiglia in ospedale

Nell'abitazione, grazie a un dispositivo che ne rileva la presenza, è infatti stato rilevato del monossido di carbonio

Un'intera famiglia in ospedale. Nella serata di giovedì, intorno alle 23, una ragazza che si trovava nella sua abitazione di Castiglione di Ravenna, su via Cervese, insieme a madre, padre e fratello, tutti originari dell'Honduras, ha iniziato ad avvertire un malessere. Sul posto si sono precipitati i soccorsi del 118 con due ambulanze e auto medica. Nell'abitazione, grazie a un dispositivo che ne rileva la presenza, è infatti stato rilevato del monossido di carbonio.

La ragazza, la più grave, è stata portata all'ospedale di Ravenna con codice di massima gravità, mentre il resto della famiglia è stato portato allo stesso nosocomio per le cure del caso ma in condizioni più lievi. Sul posto anche i Vigili del fuoco e i Carabinieri di Cervia per le indagini del caso. Pare che tutto sia partito da una stufetta utilizzata dalla famiglia per riscaldarsi nella fredda notte. La ragazza, fortunatamente, è fuori pericolo di vita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento