menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Va a comprare le sigarette, ma era ai domiciliari: arrestato

L'uomo avrebbe telefonato al suo datore di lavoro dicendogli che era indisposto e che sarebbe rimasto a casa. Così invece non è stato

I Carabinieri della Compagnia di Ravenna, nella tarda mattinata di lunedì, hanno arrestato un uomo, detenuto agli arresti domiciliari con il permesso di recarsi a lavoro, con l’accusa di evasione.

In particolare il 48enne, di origine albanese, lunedì mattina avrebbe telefonato al suo datore di lavoro dicendogli che era indisposto e che sarebbe rimasto a casa. Così invece non è stato: l'uomo, infatti, ne avrebbe approfittato per andare in giro per la città senza permesso. Individuato dai Carabinieri della stazione di via Alberoni mentre rincasava dopo aver acquistato un pacchetto di sigarette, il 48enne è stato tratto in arresto. Martedì mattina, dopo la convalida del provvedimento, il Giudice del Tribunale di Ravenna a seguito della richiesta dell’interessato ha concesso i termini a difesa, rinviando la celebrazione dell’udienza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento