Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Cervia

Va al fisico e giornalista Marco Cattaneo il Premio Cervia Ambiente 2021

Il direttore di National Geographic Italia è stato premiato "per la sua costante opera di divulgazione scientifica e giornalistica"

Il Premio CerviaAmbiente 2021 verrà assegnato domenica mattina ai Magazzini del sale di Cervia a Carlo Cattaneo. Fisico e giornalista, direttore di National Geographic Italia, National Geographic Traveler, Le Scienze e Mind, con trent’anni di esperienza nelle principali testate di settore, Cattaneo è un veterano del giornalismo scientifico. Dal 2019 ha una rubrica fissa su Il Venerdì, supplemento de La Repubblica.

Nel corso della sua carriera si è dedicato prevalentemente ai temi della scienza, dalla fisica alle scienze della vita, e dell’ambiente, ma ha maturato anche una significativa esperienza come reporter e fotografo di viaggio, con servizi pubblicati da riviste come Airone e Meridiani. È autore di diversi libri e ha ricevuto riconoscimenti giornalistici in campo nazionale e internazionale. Ospite di programmi televisivi e radiofonici, ha una solida esperienza di conferenziere e moderatore in convegni scientifici, festival e manifestazioni pubbliche.

La Fondazione CerviaAmbiente ha scelto dunque di assegnare il premio a Marco Cattaneo per la sua costante opera di divulgazione scientifica e giornalistica dei temi sui quali si è impegnato durante la sua brillante carriera. Domenica mattina Cattaneo terrà inoltre una lectio magistralis su: Il futuro dei nostri mari. Presenti in sala Attilio Rinaldi, Presidente del Centro Ricerche Marine e di CerviaAmbiente, il quale parlerà della “Tropicalizzazione del Mediterraneo con particolare riferimento al caso Adriatico”, e Saša Raicevich, ricercatore di ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) che terrà una relazione dal titolo “Proteggere il mare: la Direttiva comunitaria Marine Strategy e la sua applicazione nei mari italiani”. Condurrà i lavori il giornalista e scrittore Salvatore Giannella. Alla cerimonia saranno presenti Massimo Medri, Sindaco di Cervia, e Giuseppe Bortone, Direttore Generale di Arpae, il quale porterà il saluto della Regione Emilia Romagna.

Il Premio CerviaAmbiente, istituito nel 1973 a favore di studiosi, ricercatori, città, istituzioni scientifiche distintesi sulle tematiche di carattere ambientale, è stato conferito, tra gli altri, a scienziati di fama mondiale come Barry Commoner, Jacques Yves Cousteau, Konrad Lorenz, ad economisti come Jean Paul Fitoussi e Vandana Shiva, poi a Sting per la sua Rainforest Foundation e Carlo Petrini per Slow Food. Generando quindi grande attenzione sui temi ambientali e gettando le basi della cosiddetta “citizen science”, concetto riconosciuto a livello accademico e considerata una scienza partecipata, in cui i cittadini diventano parte integrante del processo scientifico e della stessa “green economy” in cui lo sviluppo economico viene strettamente legato ad una particolare attenzione all’impatto ambientale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va al fisico e giornalista Marco Cattaneo il Premio Cervia Ambiente 2021

RavennaToday è in caricamento