Valore Tricolore a Punta Marina: limitazioni a traffico e sosta, vietati alcolici e bottiglie di vetro

Oltre a quelli già annunciati (su viabilità, parcheggi e trasporto pubblico), in vista della manifestazione Valore Tricolore sono stati presi altri provvedimenti per il sicuro svolgimento dell’evento

Oltre a quelli già annunciati (su viabilità, parcheggi e trasporto pubblico), in vista della manifestazione Valore Tricolore in programma sabato 23 e domenica 24 giugno a Punta Marina Terme sono stati presi altri provvedimenti per il sicuro svolgimento dell’evento.

La Capitaneria di porto ha emanato una propria ordinanza relativa a “interdizione di specchio acqueo”, in vigore dalle 15.30 alle 19.30 di sabato 23 e domenica 24. Anche il Comune ha emanato una ordinanza che prevede che, negli stessi giorni e orari, nel tratto di arenile demaniale di Punta Marina Terme dal bagno Perla al bagno Miramare siano riservati appositi corridoi d’emergenza della larghezza indicativa di 2,5 metri che connettano gli stabilimenti balneari compresi in tale tratto di arenile, o l’area retrodunale ai medesimi, fino alla fascia di libero transito.

I corridoi di emergenza saranno: nell’interspazio di spiaggia libera tra le aree in concessione al bagno Pelo e al bagno Perla; nell’intersezione di spiaggia libera tra le aree in concessione al bagno Perla e al bagno Nautilus; lungo la passerella pavimentata nell’area in concessione al bagno Bolognino; nell’intersezione di spiaggia libera tra le aree in concessione al bagno Angolo B e al bagno Ettore; nell’intersezione di spiaggia libera tra le aree in concessione al bagno Tiziano e al bagno Gianni; nell’intersezione di spiaggia libera tra le aree in concessione al bagno Gianni e al bagno Miramare. Tali corridoi d’emergenza, appositamente delimitati con pali e cordelle dalla Cooperativa Spiagge, che ha dato la propria disponibilità, dovranno rimanere liberi da istallazioni ed ostacoli di ogni genere e dalla sosta di persone.

Non sarà inoltre possibile accedere, transitare né sostare nelle aree retrodunali destinate a parcheggio, dalle 4 di sabato alle 3 di lunedì nel tratto che va dal bagno Pelo al bagno Miramare a Punta Marina Terme. Gli stabilimenti balneari interessati dovranno però mettere a disposizione, a parziale deroga, almeno due stalli per diversamente abili. I restanti stalli per diversamente abili saranno individuati sul lungomare Colombo nel tratto tra il bagno Nautilus e il bagno Pelo. Non sarà possibile accedere allo stradello retrodunale (tratto compreso tra il bagno Miramare e il bagno Susanna).

Inoltre, sabato 23 giugno e domenica 24 dalle 16 alle 19 sarà in vigore l’assoluto divieto di consumo all’aperto di bevande alcoliche ovvero di bevande e di alimenti contenuti in bottiglie di vetro, lattine e altri contenitori atti ad offendere, in entrambi i lati del lungomare Cristoforo Colombo; negli stradelli carrabili e pedonali di raccordo con l’area retrodunale funzionali all’accesso agli stabilimenti balneari ubicati in lungomare Cristoforo Colombo, piazza Saffi e via della Pineta; nell’area demaniale marittima retrostante gli stabilimenti balneari (cosiddetta fascia retrodinale). Tali disposizioni non si applicano a coloro i quali consumano nei pubblici esercizi e nelle rispettive aree di pertinenza autorizzate. Negli stabilimenti balneari sono vietate la vendita, la somministrazione e il consumo di bevande attraverso l’utilizzo di bottiglie, bicchieri, altri contenitori di vetro e lattine. Sono esclusi da tale divieto il servizio di somministrazione e il consumo al tavolo negli spazi specifici organizzati per l’attivitò di somministrazione/ristorazione, da individuarsi con assoluta chiarezza connotativa.

“Valore tricolore è una delle iniziative più attese dell’estate. Un giorno di festa per cittadini e turisti che rafforza lo spirito di unità nazionale e il senso di appartenenza alle istituzioni ed è un giusto riconoscimento per le forze armate e di polizia che garantiscono ordine e sicurezza”. E’ il commento del vicesindaco Eugenio Fusignani in merito all’impegno organizzativo messo in campo in occasione dell’evento nel quale la Polizia municipale e tutti gli uffici comunali competenti hanno predisposto un apposito piano della viabilità. Nell’ambito di tale piano saranno complessivamente in servizio 374 persone (182 sabato e 192 domenica) di cui 179 agenti di Polizia municipale e i restanti tra agenti di Polizia provinciale e volontari (Associazione nazionale Carabinieri, R. C. Mistral, Assistenti civici, Protezione civile, Pro loco).

“Quest’anno l’evento assume un più importante significato per l’anniversario dei 100 anni della fine della Prima guerra mondiale – afferma Fusignani – e la data del 24 giugno è proprio l’ultimo giorno della battaglia del Solstizio sul Piave che fu decisiva per la conclusione del conflitto. Desidero anche ricordare il capitano dell’Aeronautica militare Gabriele Orlandi, deceduto nel settembre scorso a Terracina, che ci aveva fatto emozionare esibendosi sul suo Eurofighter nella scorsa edizione di Valore tricolore. Il modo migliore per ricordarlo è partecipare a questa manifestazione che auspico gioiosa e spettacolare, in particolare per gli emozionanti passaggi delle Frecce Tricolori, la nostra pattuglia acrobatica eccellenza mondiale”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • E' scomparsa Lola, la 'cockerina motociclista' che viaggiava per beneficenza

  • Dopo 21 anni il titolare della storica pizzeria è sconsolato: "Ravenna sta morendo"

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

  • Bancomat, Pos e carte di credito in tilt: caos per prelievi e pagamenti in tutta Italia

Torna su
RavennaToday è in caricamento