Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Vandalizza uno stabilimento balneare e aggredisce vigilanza e carabinieri: arrestato

Il 22enne, trascorsa la notte in camera di sicurezza, è comparso davanti al giudice ravennate che ha convalidato l’arresto

I Carabinieri di Savio, nel corso di servizio perlustrativo per il controllo del territorio, hanno arrestato nella nottata tra venerdì e sabato in flagranza con le accuse di "violenza a pubblico ufficiale", "danneggiamento" e "lesioni personali" un operaio bresciano di 22 anni, con precedenti di polizia. Il giovane alle 4 circa è stato sorpreso all’interno di uno stabilimento balneare di Lido di Savio mentre insieme ad alcuni amici stava danneggiando dei lettini, aggredendo con pugno al volto la guardia giurata intervenuta, per poi fuggire a piedi.

Successivamente rintracciato dai Carabinieri all’interno di una struttura ricettiva della località rivierasca, ha alzato le mani anche contro i Carabinieri. Sia la guardia giurata che i militari riportavano lievi lesioni. Il 22enne, trascorsa la notte in camera di sicurezza, è comparso davanti al giudice ravennate che ha convalidato l’arresto, patteggiando una pena di 6 mesi di reclusione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandalizza uno stabilimento balneare e aggredisce vigilanza e carabinieri: arrestato

RavennaToday è in caricamento